Facebook  Twitter  Google + 

Museo diocesano

Gli inediti di Corrado Giaquinto in mostra al museo diocesano   versione testuale
Presentazione giovedì 12 giugno alle ore 19, presso l'auditorium "A. Salvucci"
locandina dell'evento
locandina dell'evento

 

 

 

Il Museo Diocesano di Molfetta si prepara ad accogliere un'iniziativa di altissimo profilo culturale: mancano ormai pochi giorni al 12 giungo, data di inaugurazione della mostra 'Corrado Giaquinto. Inediti dalla collezione Piepoli-Spadavecchia'. Alla presentazione, prevista alle ore 19 presso l'Auditorium 'Achille Salvucci', seguirà la visita alla collezione.

Le opere donate al Museo Diocesano dalla signora Virginia Piepoli, erede e consorte del prof. Spadavecchia, sono state presentate al pubblico, in anteprima durante una conferenza, lo scorso 13 dicembre e saranno esposte per la prima volta negli eleganti ambienti del Museo Diocesano. Si tratta di cinquanta opere attribuite al noto pittore molfettese: bozzetti e studi preparatori di opere d'arte di notevole importanza per ricostruire il percorso dell'artista. Il corpus disegnativo costituisce materiale di studio e di ricerca a livello nazionale ed europeo sulla figura di Corrado Giaquinto, ma anche per quanto riguarda il periodo artistico del XVII e il XVIII secolo.

La mostra, curata dal prof. Gaetano Mongelli, docente di Educazione all'immagine dell'Università degli Studi di Bari, è organizzata dal Museo Diocesano e dalla cooperativa FeArT e patrocinata dalla Diocesi di Molfetta, dal Comune di Molfetta, dall'Università degli Studi di Bari e dalla Pinacoteca Provinciale di Bari 'Corrado Giaquinto'.