Facebook  Twitter  Google + 

Comunicazioni sociali

Da domenica 1 giugno attivo il portale delle parrocchie   versione testuale
parrocchie.diocesimolfetta.it

Sarà attivo da domenica 1 giugno 2014, 48ma giornata mondiale delle comunicazioni sociali, il nuovo progetto diocesano promosso dall'Ufficio Comunicazioni sociali: il portale delle parrocchie della diocesi, raggiungibile all'indirizzo http://parrocchie.diocesimolfetta.it/. o da www.diocesimolfetta.it.

Nato dall'esigenza di dotare ogni parrocchia di uno spazio web istituzionale, il progetto è stato avviato a gennaio, invitando i parroci ad individuare un animatore della comunicazione che si accostasse a questa forma di pastorale le cui motivazioni sono ben evidenziate in moltissimi documenti e dichiarazioni della chiesa, non ultimo il messaggio del Papa per la Giornata delle Comunicazioni sociali.

Volendo facilitare al massimo la strutturazione del sito, l'Ufficio ha progettato una mappa di base che prevede alcune sezioni irrinunciabili: Storia e Arte, Informazioni sul territorio, Attività, Sacerdoti, Gruppi, Giornale, Eventi. A queste si aggiungono altre sottosezioni personalizzate in base alla composizione e alle esigenze della singola parrocchia. I siti sono stati preimpostati su piattaforma Wordpress, e caricati su spazio web acquistato dall'ufficio stesso con il contributo, una tantum, delle parrocchie. Da gennaio a maggio sono stati realizzati alcuni laboratori per animatori, articolati con appuntamenti di riflessione, a partire dal Direttorio delle Comunicazioni sociali, e appuntamenti di operatività per imparare e realizzare passo dopo passo il sito, implementandolo con le notizie reperite nelle rispettive parrocchie.

I singoli siti parrocchiali hanno un indirizzo proprio del tipo: www.nomeparrocchiacittà.diocesimolfetta.it (es. www.santachillemolfetta.diocesimolfetta.it) oppure http://www.parrocchiemolfetta.it/santachillemolfetta/ e sono dinamici, quindi fruibili tanto su PC quanto su tablet e smartphone.

Al momento sono 13 le parrocchie coinvolte e il lavoro non è ancora completo; si proseguirà nelle prossime settimane con ulteriori appuntamenti. Tra i partecipanti è stato creato un gruppo facebook di "mutuo aiuto" dove ci si scambia informazioni e riflessioni. I siti potranno essere gestiti anche da più utenti in ogni parrocchia, in maniera condivisa. Nella home page del sito parrocchiale, oltre il menù, compaiono in automatico le ultime notizie sia dalla diocesi che dalle altre parrocchie aderenti al progetto, in modo da favorire, attraverso il mezzo tecnologico, lo scambio e la circolazione di notizie, aspetto assolutamente non secondario nella prospettiva di comunione, anche digitale, che deve sempre caratterizzare la chiesa locale.

Questa fase iniziale sarà monitorata continuamente e implementata in base alle esigenze e alle segnalazioni da parte degli utenti. La progettazione complessiva dell'iniziativa è stata ideata dall'ufficio comunicazioni sociali della diocesi, costituito da Flora Prisciandaro, don Vincenzo Marinelli, Alessandro Capurso, Nico Curci e Luigi Sparapano, e realizzata tecnicamente da Thomas de Nicolo.