Facebook  Twitter  Google + 

Pastorale Turismo - Pellegrinaggi

Pellegrinaggio in Polonia, sui luoghi di Giovanni Paolo II   versione testuale
45 pellegrini, con il vescovo Mons. Martella, dal 20 al 24 agosto

Al via il pellegrinaggio diocesano in Polonia.
L'ufficio diocesano, diretto da don Franco Sancilio, propone ogni anno una intensa esperienza di pellegrinaggio, al quale si aggiungono quelli parrocchiali e associativi verso diverse mete religiose: Lourdes, Terra Santa, Medjugorje, Rio de Janeiro, Assisi... Sono quindi centinaia le persone che optano per questo tipo di esperienza religiosa e culturale. Quella del pellegrinaggio, di antichissima origine, è una forma di espressione della fede che, nelle mutate circostanze di tempo e di spazio, nonchè di condizioni di viaggio e di permanenza nei luoghi visitati, conserva un fascino e un'attrazione ancora attuali. Anche diversi campi scuola sono ormai svolti con la formula dell'itineranza su luoghi caratterizzati da forti esperienze di fede: due gruppi di giovani e adulti, uno di Vicenza ed uno di Brescia, hanno sostato nella nostra diocesi nei giorni scorsi, per scoprire e approfondire la figura di don Tonino Bello.
Nell'anno pastorale che si conclude la nostra diocesi ha già vissuto due pellegrinaggi diocesani: quello ad Alessano, in occasione dell'anniversario di nascita di don Tonino Bello, in marzo, e quello a Roma, nell'Anno della fede, in giugno.
Questo appuntamento in Polonia porterà 45 pellegrini della diocesi, accompagnati da due sacerdoti e il Vescovo Mons. Luigi Martella, in pellegrinaggio sui luoghi di Giovanni Paolo II, di cui presto celebreremo la Canonizzazione, e di padre Massimilano Kolbe.
Varsavia, Niepokalanoq, Czestochowa, Auschwitz, Wadowice, Cracovia, Lagiewniki, Wieliczka'
Sarà possibile visitare la casa e i luoghi sacri in cui è nata e maturata l'esperienza umana e sacerdotale di Karol Wojtyla, ma anche sostare nei luoghi della tragedia nazista della shoah. Un viaggio che, come si desume dal programma, si preannuncia intenso; molto probabilmente il nostro gruppo incontrerà il card. Stanisław Dziwisz, arcivescovo di Cracovia e segretario personale di Giovanni Paolo II.

Arte, cultura, storia, preghiera, testimonianza, fede, convivialità' gli ingredienti per una esperienza che non può non segnare la propria vita.

 

 
Programma
 
1 giorno -ITALIA -VARSAVIA -NIEPOKALANOQ -CZESTOCHOWA
Ritrovo e partenza con il volo per VARSAVIA.
Arrivo, proseguimento in pullman riservato per CZESTOCHOWA con sosta a Niepokalanòw.
Visita ai luoghi legati a padre Massimiliano Kolbe.
 
2 giorno -CZESTOCHOWA -AUSCHWITZ -WADOWICE -CRACOVIA
Mattinata dedicata alla visita del Santuario della Madonna Nera il più importante luogo di culto mariano in Polonia ed uno dei più importanti in Europa. Monastero di origini trecentesche, custodisce al suo interno una celeberrima icona della Madonna Nera di Czestochowa, una immagine miracolosa, secondo la tradizione dipinta da San Luca. Durante la visita i pellegrini hanno possibilità di vedere non solo Santuario e Quadro Miracoloso, ma anche i musei, i Tesori e la raccolta delle Armi antiche. Dopo la visita Santa Messa in una delle Cappelle.
Dopo pranzo partenza per Auschwitz e visita guidata dell'Auschwitz-Birkenau, il più grande campo di concentramento e sterminio di tutta la Polonia. Dal 1979 questo luogo tristemente simbolico fa parte del patrimonio dell'Umanità dell' Unisco. Proseguimento per WADOVICE, città natale di Papa Giovanni Paolo II, visita della basilica, dove fu battezzato.
Pomeriggio partenza per Cracovia.
 
3 giorno -CRACOVIA -LAGIEWNIKI -WIELICZKA -CRACOVIA
Intera giornata dedicata alla visita della città di Cracovia.
Visita al Santuario della Divina Misericordia a Lagiewniki e da questa alle miniere di sale di WIELICZKA, suggestivo museo naturale sotterraneo -una delle più antiche miniere di sale ancora operative al mondo. La miniera di sale di Wieliczka ha 3,5 km disponibili per le visite turistiche che includono statue di figure storiche e mitiche, tutte scolpite dal minatori direttamente nel sale.
La più bella di tutte le cappelle è quella di Santa Kinga.
 
4 giorno -CRACOVIA -VARSAVIA
Al mattino partenza per VARSAVIA.
Pomeriggio visita guidata di Varsavia.
 
5 giorno -VARSAVIA -ITALIA
Visita alla Chiesa del San Stanislao.
Partenza con il volo di rientro In Italia.