Facebook  Twitter  Google + 

Pastorale vocazionale   versione testuale
Programma annuale del UNPV - Adorazione Eucaristica Giovedì Santo

                                     

L'Ufficio Nazionale per la pastorale delle vocazioni, condividendo pienamente le linee del progetto diocesano «Con Cristo sui sentieri della speranza», in particolare l'attenzione annuale incentrata sul binomio Relazionalità ed Emergenza Educativa, si pone l'obiettivo di 'fare cultura vocazionale'. Ciò vuol dire provocare  - soprattutto nei giovani - la diffusione di una mentalità evangelica secondo cui la vita è vocazione e la vocazione è vita, - o meglio ancora ' favorire la spiritualità del Dio che chiama perché ama, non potrebbe farne a meno; e dell'uomo che risponde, non dovrebbe farne a meno, se davvero ha a cuore la propria felicità.

Di qui la necessità di presentare la vocazione come 'evangelo' cioè come buona notizia, e anche bella, poiché sta a dire che Dio è innamorato dell'uomo, vuole il suo bene e sa perfettamente che il frutto delle sue mani non potrebbe trovare altrove la pienezza della vita. Di conseguenza si tratta di una notizia vera, perché solo nel progetto di Dio l'uomo può cercare e trovare finalmente la sua verità, quello che è ed è chiamato ad essere.

Al fine di far maturare, passo dopo passo, una sensibilità in tal senso, come una mentalità comune e generale, dove il termine 'vocazione' divenga sempre più il modo di pensare se stessi, la vita, il futuro, vengono indicati di seguito gli obiettivi specifici e le iniziative. 

1.    FAVORIRE LA PREGHIERA PER LE VOCAZIONI

 

·         Adorazione eucaristica vocazionale mensile a livello parrocchiale. A tutte le comunità parrocchiali e religiose vengono consegnati nove schemi di preghiera, da utilizzare durante le adorazioni del primo giovedì del mese, giorno che ricorda l'Istituzione dell'Eucaristia, sorgente di ogni vocazione.

 

·         Animazione in vista della Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni, 

                -          Una veglia di preghiera, qualche giorno prima della Giornata mondiale, presso la cappella del Seminario

                  Vescovile, aperta in particolare ai giovani e agli aderenti al 'monastero invisibile';

-          la distribuzione, nelle parrocchie e nelle case religiose, di una specifica sussidiazione di itinerari di preghiera e di catechesi, preparata annualmente sul tema della Giornata dal UNPV;

 

·         Sostegno al 'monastero invisibile' formato da persone che si impegnano, tramite un'apposita scheda, con orari diversificati, ma coordinati, a mantenere costante la preghiera giorno e notte per le vocazioni.

 

2.   SUSCITARE LA DOMANDA VOCAZIONALE

           

Per i ragazzi delle parrocchie, in particolare ministranti:

 

·         Incontri a livello parrocchiale, cittadino e diocesano per quei ragazzi, dalla V elementare alla III media, che intendono approfondire l'intuizione del futuro rapporto di vera amicizia con il Signore e formeranno il Gruppo 'Samuel'.

 

·         Esperienza vocazionale estiva ( per quei ragazzi che intendono verificare e consolidare la scelta di entrare in Seminario).

 

 

·         Settimana vocazionale animata dagli educatori e dai seminaristi

 

3.   PRESENTARE LA COMUNITA' VOCAZIONALE DEL SEMINARIO

           

·         Creare occasioni di incontro tra la Comunità del Seminario e alcune parrocchie della Diocesi per condividere la celebrazione dell'Eucarestia e qualche momento di fraternità.

 

·         Diffondere presso le comunità parrocchiali il giornalino trimestrale del nostro Seminario: ''Kleopas' News dal Seminario''.

 

·         Coltivare la comunità vocazionale 'Seminamici', formata da quei ragazzi (dalla V elementare in poi) che manifestano segni di vocazione e sono disposti a fare nel nostro Seminario un cammino di discernimento vocazionale a scadenza quindicinale. La proposta formativa sarà rivolta anche alle rispettive famiglie perché abbiano l'occasione di riflettere sul significato della vocazione in giovane età.

 

·         Meeting dei ministranti della Diocesi presso il Seminario Vescovile 

 

·         Giornata Diocesana del Seminario (19 gennaio 2014)