Mercoledì 26 Gennaio 2022 Liturgia di oggi
 Home » L'Arcidiocesi » Cronotassi dei Vescovi » Vescovi metropoliti orientali titolari di Agrigento 

Vescovi metropoliti orientali titolari di Agrigento   versione testuale

  • Si ha notizia di alcuni metropoliti di Agrigento, sotto la giurisdizione dell'Arcivescovo di Achrida (Ohrid) in Bulgaria, delegatagli da Patriarca di Costantinopoli, per la cura spirituale delle comunità greche e albanesi di rito ortodosso, nei primi decenni del sec. XVI.

  • Il primo fu GIACOMO, nominato dall'Arcivescovo Procoro di Acrhida nel 1536 ed ebbe giurisdizione sui fedeli della diaspora orientale in tutto l'occidente cattolico.
  • Nel 1548 gli successe PAFNUNZIO, cipriota d'origine. In un documento è chiamato 'Metropolita civitatis sanctissimae Agrigentinorum'.  Egli ottenne nel 1553 dal Papa Giulio III° il consenso per l'esercizio della sua missione.
  • Nel 1566 gli successe TIMOTEO.
  • Nel 1578 seguì ACACIO CASNESIO che fu l'ultimo metropolita orientale di Agrigento (Cfr. Vittorio Peri, I Metropoliti orientali di Agrigento in Bisanzio e l'Italia. Raccolta di studi in memoria di Agostino Petrusi, Milano 1982, pag. 278),
Copyright - 2008 - Arcidiocesi