BERGAMO
    Convegno Ecclesiale "Il lavoro cambia e ci cambia"
   
    BERGAMO » Convegno Ecclesiale "Il lavoro cambia e ci cambia" 




 
Convegno Ecclesiale
 
 10/11 giugno 2011
Obiettivi del Convegno
 
Il Convegno Ecclesiale riguarda tre fondamentali livelli:
  • Livello teologico nel quale si sono voluti riprendere gli insegnamenti della dottrina sociale della Chiesa, a partire dalla celebrazione del trentesimo anniversario dell'enciclica di Giovanni Paolo II 'Laborem exercens';
  • Livello sociale, nel quale si è voluto articolare la riflessione inerente la realtà lavorativa a partire dall'odierno contesto di depressione economica nel quale la società si trova a vivere;
  • Livello più propriamente 'pastorale', nel quale si è voluto svolgere un'opera di sensibilizzazione del progetto verso i vicariati della Diocesi, affinché questi potessero giungere ad una maggiore conoscenza di quanto è stato meditato e di quanto verrà attuato.
          Questi tre profili non devono essere assunti come giustapposti tra di loro, nel senso di non interconnessi: piuttosto, essi concorrono a delineare un quadro di insieme che trova nella realtà lavorativa la sua espressione più completa. Non si è mancato di evidenziare i rischi ai quali il mondo del lavoro oggi va incontro: tale negatività deriva sovente dal dominio di una logica segnata dal cinismo e dall'efficientismo, che riducono l'uomo ad un automa. Inoltre, essi lo privano sia della possibilità che della effettiva capacità di rispondere alla questione inerente il senso della vita.
 
            Accanto alla segnalazione di questi limiti, si è parimenti evidenziato che l'attività lavorativa è in grado di dischiudere nuovi scenari di vita, di rappresentare una spinta propulsiva per lo sviluppo della società e di infondere una rinnovata forza di impegno per creare una società che sia più conforme a criteri di giustizia e di equità.
 
           Ecco perché si è reso necessario, da un lato sviluppare la riflessione attorno ad un opera di maggiore sensibilizzazione dei Vicariati e, dall'altro, realizzare un convegno nel quale il momento di riflessione teologica potesse debitamente integrarsi con il concreto vissuto della realtà lavorativa. 
 
          L'auspicio è che questo convegno possa trovare una risposta feconda nell'ambito della comunità bergamasca al fine di consolidare una maggiore collaborazione tra realtà ecclesiale e sociale.
 
  
 
 
Per maggiori informazioni
Segreteria Ufficio per la Pastorale Sociale
Tel. 035/4598550
 
 
 
 
 
  • Documenti
  • Il convegno
  • Il progetto
  • Il territorio
  • In evidenza
  • Incontri con i Vicari
  • Rassegna Stampa