Lunedì 23 Maggio 2022 Liturgia di oggi
 Home » Documenti 

Decreto di S.E. Mons. Francesco Montenegro sulla Celebrazione della Messa, dei Sacramenti e dei Sacramentali.


 Ai Sacerdoti e ai Fedeli della Chiesa Agrigentina

Il motIvo dI questo decreto


Tra i compiti del Vescovo rientra come primario quello di assicurare che la Messa venga celebrata con fede e dignità nel rispetto delle norme della Chiesa. La SS. Eucaristia, infatti, è il cuore pulsante della Chiesa, della sua vita di grazia e di santità e del suo dinamismo missionario di evangelizzazione. Visitando le Comunità parrocchiali della nostra Arcidiocesi, ho avuto modo di costatare che esistono alcuni problemi pratici circa "il numero, gli orari e le offerte" sia per l'età avanzata, la diminuzione dei sacerdoti, la cura pastorale di più parrocchie affidata a un solo sacerdote; sia per il persistere in alcune parrocchie di un numero eccessivo di Messe, per gli orari di celebrazioni in atto in uno stesso territorio con facili sovrapposizioni, per la presenza di abitudini e tradizioni che esigono di essere ripensate e riformulate. Per la soluzione di questo problema mi sono limitato sinora a sollecitare i sacerdoti a ridimensionare il numero delle Messe e a distribuire gli orari nel rispetto delle giuste esigenze dei fedeli. Ora, con il presente Decreto, frutto anche della consultazione con gli Organismi diocesani competenti, intendo questi criteri generali, nel contesto di alcune linee dottrinali e pastorali.

Copyright - 2008 - Arcidiocesi