Chieti-Vasto
    DOCUMENTI
   
    HOME > Documenti


Il Vescovo
Informazioni Generali
Siti Segnalati
Contatti
Documenti
Annuario Diocesano
CDV
comunicazioni e lettere
Notizie
pastorale giovanile
scuola della parola
ufficio catechistico
varie


 
S.E. Rev.ma Mons. Bruno Forte , VISITA A VASTO 29 SETTEMBRE 2004

Omelia nella Chiesa di Santa Maria Maggiore a Vasto



Omelia in Santa Maria Maggiore Vasto, 29 Settembre 2004
+ Bruno Forte Arcivescovo Metropolita di Chieti-Vasto


Sorelle e Fratelli nella grazia del Battesimo, Fratelli anche nella gioia del Sacerdozio che amiamo,

la festa del Santo Patrono è l'occasione preziosa per ricordare a un popolo la Sua vocazione più profonda, quella che Dio stesso ha inciso sulle tavole di carne del suo cuore attraverso il modello rappresentato dal Santo cui il popolo è affidato. Michele ' nostro Patrono ' è uno degli Arcangeli, cioè degli angeli principali che servono la gloria dell'Eterno e la Sua opera a favore delle creature. 'Angelo' è parola che viene dal greco e significa propriamente 'annunciatore': l'angelo è il messaggero di Dio, colui che ce ne testimonia la vicinanza e l'amore. Come ha scritto un pensatore laico, dalla profonda inquietudine religiosa, l'angelo è 'necessario' a tutti noi, perché 'testimonia il mistero in quanto mistero, trasmette l'invisibile in quanto invisibile, non lo 'tradisce' per i sensi '' Ciò a cui propriamente educa l'Angelo è la nostalgia per la visione dell'Invisibile (Massimo Cacciari, L'Angelo necessario, Milano 1986, 15 e 23).



29/09/2004 S.E. Rev.ma Mons. Bruno Forte

Documenti allegati: