VENEZIA
    DOCUMENTI
   
    HOME > Documenti


Annuario Diocesano
assemblea2005
Documenti
Il Patriarca
Orario Messe
pagina 2
Parrocchie
Siti Segnalati
Uffici di Curia
uffici pastorali
uffici pastorali
Ufficio Stampa


 
Rassegna Stampa ,

Gli auguri di Natale della Rassegna (che torna il 13 gennaio 2014)



Subito dopo l'edizione di venerdì 20 dicembre p.v. la Rassegna stampa del Patriarcato di Venezia entra in un periodo di sospensione, tra festività del Natale e vari motivi di servizio. Tornerà regolarmente a partire da lunedì 13 gennaio 2014.
 
Accanto al nostro saluto più cordiale, unito al ringraziamento per l'attenzione riservata durante tutto l'anno a questo servizio, desideriamo accompagnare i nostri calorosi auguri con una piccola 'chicca' (v. sotto): è la parte finale dell'omelia della notte di Natale del 2001 pronunciata dall'allora arcivescovo di Buenos Aires card. Jorge Mario Bergoglio e conclusa con le liriche parole di José María Castiñeira de Dios, poeta e scrittore argentino, per far risuonare l'invito (e la preghiera) 'a farci carico della nostra speranza'.
 
 
Il nostro augurio è che almeno una 'briciola' delle meraviglie di Dio ci raggiunga davvero, ancora una volta. E doni speranza e gioia ad ogni persona, ad ogni famiglia, ad ogni ambiente del nostro mondo: Buon Natale a tutti! E un sereno 2014!
 
Don Sandro Vigani  e Alessandro Polet ' Ufficio stampa Patriarcato di Venezia
 
 
 
color:red">E oggi vorrei pregare col mio popolo con le parole che in una triste notte di Natale pronunciò uno dei grandi poeti della nostra patria, chiedendo al Signore che ci conceda di farci carico della nostra speranza.
 
color:red">Signore, che non mi hai mai negato nulla,
color:red">non ti chiedo nulla per me: ti prego solo per ogni fratello che soffre,
color:red">per ogni povero della mia amata terra.
color:red">Ti chiedo per loro pane e lavoro,
color:red">per il loro dolore di uccelli vinti,
color:red">per le loro risa, per il loro canto e i loro fischi,
color:red">oggi che la casa si è fatta silenziosa.  
color:red">Ti chiedo con le mie parole, in ginocchio,
color:red">una briciola delle tue meraviglie, un tozzo d'amore per le loro mani,
color:red">un sogno, soltanto una porta aperta;
color:red">oggi che la mensa è rimasta deserta e piangono, nella notte, i miei fratelli.
color:red">Così sia.
 
 
color:red">(Jorge Bergoglio, Dacci la grazia della tenerezza. Sullo spirito del Natale, Edizioni Interlinea, Novara 2013)
 



20/12/2013 Rassegna Stampa