Diocesi di MOLFETTA - RUVO - GIOVINAZZO - TERLIZZI
 MOLFETTA - RUVO - GIOVINAZZO - TERLIZZI » Postulazione don Tonino Bello » Notizie » Note organizzative 
Note organizzative   versione testuale
Sabato 30 novembre 2013 - Cattedrale di Molfetta - ore 18


Si comunicano di seguito alcune note, individuate per consentire un'adeguata organizzazione dell'evento.
 
Servizio logistico parcheggi: area antistante Campo sportivo 'P. Poli' e 'Secca dei Pali'. Il Comune di Molfetta ha istituito il servizio di Park & Ride dalle due aree di parcheggio verso la Villa Comunale dalle ore 16 alle ore 18 e alla fine della funzione religiosa. I pullman giungeranno in piazza Garibaldi da via Ten. Fiorino (SS.16 proveniente da Giovinazzo) e, dopo aver fatto scendere i passeggeri (angolo via Mazzini), torneranno indietro dal lungomare verso l'area dello stadio comunale (su via Giovinazzo, nei pressi della caserma dei Carabinieri); al termine della Celebrazione i pullman faranno lo stesso percorso per prelevare i passeggeri e uscire dalla città.
 
Proiezione diretta streaming: Al riempimento della Cattedrale, i volontari AVS presenti sul sagrato della Cattedrale provvederanno a smistare i fedeli presso: Museo Diocesano e Chiesa del Purgatorio (non più al Duomo vecchio). La diretta può essere seguita tramite qualsiasi computer collegandosi al sito www.diocesimolfetta.it. Il giorno seguente, domenica 1 dicembre alle ore 18,00, la celebrazione sarà trasemssa su Teledehon che curerà la ripresa televisiva di tutta la cerimonia.
 
Ingressi in Cattedrale:
 
Ingresso Seminario Vescovile (piazza Garibaldi): riservato per sacerdoti (che andranno poi in Seminario)                 
Ingresso Atrio Vescovile: C H I U S O !                                       
Ingresso Piazza Giovene: Familiari, Alessanesi e Seminario Regionale (Presenza della Regia Televisiva!)
Ingresso via Entica della Chiesa: riservato per stampa (elenco giornalisti accreditati), ospiti della CASA, Religiosi/e                                      
Porta centrale: aperta a tutti fino al riempimento della Chiesa                   
 
Si chiede a tutti di attenersi per evitare disguidi e fastidiose polemiche.