Madre Verna, presto beata:
l'annuncio da parte di Madre Palma Porro
 
 
ROMA - Ecco l'annuncio dato venerdì 14 gennaio da madre Palma Porro, superiora generale delle Suore di Carità dell'Immacolata Concezione d'Ivrea:
 
la nostra fondatrice madre Antonia Verna sarà beata. Carissimi, con sentimenti di lode e di gratitudine al Signore e con profonda gioia, inviamo la comunicazione che oggi, alle ore 12.50, ci ha trasmesso padre Giovangiuseppe Califano ofm, postulatore della causa di canonizzazione di madre Antonia: "Questa mattina il Santo Padre Benedetto XVI ha ricevuto in udienza privata il Cardinale Angelo Amato, SdB, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, e nel corso dell'udienza ha autorizzato la Congregazione a promulgare il Decreto riguardante la Venerabile Serva di Dio Antonia Maria Verna, Fondatrice dell'Istituto delle Suore di Carità dell'Immacolata Concezione d'Ivrea".
 
La firma del Papa segna il termine di un lungo percorso durato 100 anni. Nella Congregazione la decisione di iniziare le ricerche storiche sulla Fondatrice per avviare la causa di beatificazione è stata presa nell'assemblea capitolare del 10 agosto 1911, suscitando in tutte un grande desiderio di seguirla nella sua dedizione evangelica "massime coi poveri". La lunga attesa non ha spento la fiducia, ma ha rafforzato la speranza e il generoso impegno di tante sorelle nel vivere lo spirito della Fondatrice.
 
La gioia di celebrare l'evento, per un misterioso piano di Dio, è riservato a noi che lo accogliamo con profonda gratitudine ravvivandoci nello spirito umile, semplice e gratuito delle origini. In unione di preghiera, insieme alle sorelle del consiglio, auguro un sincero cammino di santità.
 
suor palma porro,
superiora generale s.c.i.c.