ORARI SANTE MESSE 7ª PASTORALE

ORARIO INVERNALE
1. Conversione di S. Paolo Apostolo in Concordia
FERIALE: 9 - 18.30
PREFESTIVA: 18.30
FESTIVA: 8 - 9.30 - 11.15

2. Santa Caterina d'Alessandria in S. Caterina
FESTIVA: 9

3. Nostra Signora di Fatima in S. Giovanni
FESTIVA: 10.45

4. S. Possidonio
PREFESTIVA: 19
FESTIVA: 8 - 9.30 - 11.30

5. S. Pietro Apostolo in Fossa
FERIALE: 8.30
PREFESTIVA: 19
FESTIVA: 9.30 - 11.15

6. Natività della B.V. Maria in Vallalta
PREFESTIVA: 20
FESTIVA: 9 - 11

ORARIO ESTIVO
1. Conversione di S. Paolo Apostolo in Concordia
FERIALE: 9
PREFESTIVA: 18.30
FESTIVA: 8 - 9.30 - 11.15

2. Santa Caterina d'Alessandria in S. Caterina
FESTIVA: 9

3. Nostra Signora di Fatima in S. Giovanni
FESTIVA: 10.45

4. S. Possidonio
PREFESTIVA: 19
FESTIVA: 8 - 9.30 - 11.30

5. S. Pietro Apostolo in Fossa
FERIALE: 8.30
PREFESTIVA: 19
FESTIVA: 9.30 - 11.15

6. Natività della B.V. Maria in Vallalta
PREFESTIVA: 20
FESTIVA: 9 - 11


DOCUMENTI
Vai alle pagine parrocchiali

Parrocchia di Santa Caterina di Concordia

SAGRA DELLA MADONNA DELLA CINTURA

18-23 agosto

La Sagra si teneva nella domenica più vicina alla festa di Sant'Agostino (28 agosto) per evidenziare l'origine della chiesa e della festa del tutto agostiniana. La cintura nera faceva parte dell'abito dei frati che avevano fondato la chiesa e la Vergine la mostra quale segno di austerità, temperanza e appartenenza al terz'ordine agostiniano formato da laici.

Giovedì 18 agosto
' Ore 20.30: Santa messa e meditazione

Venerdì 19 agosto
' Ore 20.30: Santa messa a suffragio dei defunti

Sabato 20 agosto
' Ore 21.00: Commedia dialettale

Domenica 21 agosto
Sagra della Madonna della Cintura
' Ore 9.30: Santa messa
' Ore 17.00: Vespro e benedizione
' Ore 21.00: Ballo liscio

Lunedì 22 agosto
' Ore 21.00: Serata di tombola

Martedì 23 agosto
' Ore 21.00: Concerto della Filarmonica "G. Diazzi"

Tutte le serate della Sagra: stand gastronomico con i risottai mantovani. Ogni venerdì a Santa Caterina serate al "Salottino del caffè".


Non siamo mica gli americani'', ma la festa del ringraziamento è stata celebrata con eccezionale intensità dalle comunità di San Giovanni e Santa Caterina che domenica 15 novembre si sono ritrovate per condividere prima la messa a San Giovanni e poi il pranzo presso i nuovi locali di Santa Caterina. Divise dal fiume Secchia, ma unite ormai da 15 anni dall'esperienza dell'Unità Pastorale e da un anno dalla presenza di padre Walter Gherri. Un primo motivo di ringraziamento è proprio la presenza di padre Walter che, dopo la sua trentennale esperienza di missione in Africa, ha deciso di accettare l'invito del vescovo Elio Tinti ad animare queste due comunità. Entusiasmante è il lavoro di formazione che il sacerdote sta facendo, interessando l'intera Unità Pastorale con serate a tema indirizzate alle diverse sensibilità: riscoperta del Concilio Vaticano II, introduzione alla Bibbia, ritiri spirituali e inviti alla lettura quotidiana della Parola di Dio.

Puoi leggere la pagina dedicata all'unità pastorale in Notizie del 29 novembre 2009