Pastorale dei Migranti Padova
immigrati
- Chi sono
- Dove sono
- Quanti sono
- Evoluzione
- Saperne di più
- Info e servizi
- Chi sono
- Dove sono
documenti
- Vaticano
- Italia
- Triveneto
- Padova
realizzazioni
> PADOVA
- Miriam
- Mondo Amico
> TRIVENETO
> ACTA AGENDA
 
contatti
links
 
 
REALIZZAZIONI PADOVA
 
Mondo Amico

 

casa di seconda accoglienza per donne straniere
Indirizzo: via Armistizio 285 int. 1 - 35100 Padova (PD)
Zona:       Mandria
Telefono: 049/715898

 

 
 
 
 
 
 

Il  CMA é un Progetto della  Caritas Diocesana  gestito dalle  Suore Missionarie Comboniane  dal novembre  2004.   Prima di questa data il Centro ospitava  solo  uomini.

Ora  il CMA  accoglie  donne e bambini in difficoltá,  di ogni nazionalitá, cultura  e  religione.  E´ nello stile  della Caritas aprire le porte  a tutti  quelli che hanno bisogno,  ma la finalitá  specifica del  Centro é  soprattutto per  donne e bambini stranieri.  Infatti le  donne  italiane   ospiti  al centro sono state poche.  

Alcune di loro sono donne  colte,  altre  analfabete.  Alcune sono giovani  altre  meno giovani. Ci sono quelle che hanno una famiglia  e dei figli;  altre sono sole.  C´ é chi ha delle storie molto pesanti da digerire,  altre che  hanno delle difficoltá grandi ma  transitorie e piú facilmente  superabili.    Tutte peró sperano  di rifarsi una vita  e di vivere  un  futuro migliore,  con un lavoro e  una  casa dove poter abitare degnamente.

Per quanto possibile si cerca di  fare in modo che il tempo di permanenza al  Centro  MA  diventi una  opportunitá di crescita  e  di  ricerca,   nella  condivisione   del  diverso e nella  progettazione  di un   futuro  di speranza.

Alcuni dati concreti: 

*      Sono state accolte finora  al  CMA  160  donne  e  bambini,  alcune per  pochi giorni,  altre per  periodi piú  lunghi  (un caso per  quasi due anni).  Altri per  un  anno circa. Normalmente  la permanenza non dovrebbe  superare i sei mesi,  ma  si considera caso per caso.

*      Attualmente le ospiti sono,  nigeriane,  croate,  moldave,  polacche e ucraine.  L´ anno scorso  abbiamo avuto presenze anche di  marocchine,   senegalesi, rumene, ecuatoriane e  una cinese.

*      Convivono  nella stessa casa  donne di religioni diverse:  cristiane, di diverse denominazioni ,  mussulmane e altre  non praticanti.

*       Si offre   alle ospiti  la possibilitá di imparare,  o perfezionare,  la lingua italiana e  orientamento in economia domestica.

*      Quando é possibile  le ospiti lavorano  fuori casa durante il giorno,  mentre chi rimane in casa collabora un po´  nelle  pulizie del  Centro.

*      La Comunitá delle Comboniane  é formata da  quattro Suore delle  quali  due  assegnate  al  coordinamento del  CMA,  lavoro portato avanti in collaborazione con gli  operatori della  Caritas,  e due  impegnate nell´ animazione missionaria.

 

 

chi siamo | network | FAQ | link | agenda | contatti | CEP | UCEMI | Don Elia Ferro